Addio alle macchie solari dopo l’estate: la nuova tecnologia laser CO2 frazionato!

Addio alle macchie solari dopo l’estate: la nuova tecnologia laser CO2 frazionato!

L’esposizione al sole può portare oltre ad una gradevole abbronzatura anche la comparsa di fastidiose macchie sulla pelle. Ciò può accadere per diversi fattori, tuttavia, è indispensabile ricordare che se non si usano fattori di protezione totale, su tutto il corpo, e per tutta la durata dell’esposizione al sole, la comparsa di macchie sulla pelle possono  verificarsi con facilità.

La discromia può comunque scomparire naturalmente, una volta persa l’abbronzatura: ma se così non fosse, è necessario farsi visitare da uno specialista per stabilire la natura delle macchie e trovare la tecnica migliore per eliminarle.

Come appare la tua pelle sotto ai raggi ultravioletti?

La luce visibile è solo una piccola “fetta” dello spettro elettromagnetico: le onde radio, infrarosse, ultraviolette, i raggi gamma e X, sfuggono alla nostra vista e ci precludono la comprensione di una vasta fetta di Universo.

Quante volte ci siamo sentiti ripetere che è bene moderare l’esposizione solare, per limitare i danni di questi raggi sulla pelle? Il fotografo americano Thomas Leveritt ha deciso di mostrare concretamente l’impatto dei raggi UV sul volto umano. Grazie a un apposito filtro, capace di captare la luce nella lunghezza d’onda di 330–380 nanometri, ha trasformato la sua telecamera in un “occhio” capace di vedere i raggi ultravioletti. Guarda il video!

In autunno, quando ormai le vacanze estive sono solo un bel ricordo, tutte le donne così come gli uomini si trovano a fare i conti con tutta una serie di problematiche che il sole purtroppo causa sulla nostra pelle. Per rimediare ad un inestetismo  tipico causato dai raggi ultravioletti come le macchie solari, bisogna rivolgersi ad un  medico estetico e dermatologo di fiducia.

Tali macchie, rappresentano zone di eccessiva pigmentazione dovute ad un eccessivo accumulo di melanina e difficili da eliminare dalla pelle del viso, delle mani e del décolleté . Esistono varie tecniche per curare questo tipo di inestetismo; ma l’ apparecchio che oggi viene maggiormente usato in dermatologia  è il cosiddetto laser Frazionato o Fractale , che viene utilizzato con successo per ridurre o eliminare le macchie della pelle ed in generale cicatrici da acne e piccole rughe del volto.

Il laser Frazionato brucia delle minutissime porzioni di tessuti in profondità, ma lascia immutata la pelle in superficie, ne consegue che i tempi di guarigione e di ripresa delle normali attività si riducono considerevolmente.

In particolare attraverso le fibre ottiche, il laser frazionale produce dei minuscoli forellini in profondità, provocando la denaturazione del collagene e la conseguente nuova produzione dello stesso. Per questa ragione il trattamento produce un ringiovanimento ed un miglioramento del tessuto cutaneo, senza intaccare la pelle in superficie. Questo genere di trattamento, che  non necessita di anestesia, dura dai 5 ai 10 minuti, elimina le macchie della pelle senza dolore ed ha un processo di guarigione post-trattamento molto veloce.

Per avere maggiori informazioni e richiedere una consulenza contattaci!